TwitterFacebookGoogle+

Manovra alle Camere, Mattarella "esame impegnativo"

Roma – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato oggi il decreto di autorizzazione alla presentazione alle Camere del disegno di legge di bilancio, “in modo che il Parlamento possa essere subito investito della manovra finanziaria”. Lo rende noto un comunicato del Quirinale che spiega anche come “l’esame del disegno di legge” si presenti quest’anno “particolarmente impegnativo, trattandosi della prima occasione nella quale si applicano le regole sulla struttura del bilancio introdotte dalla legge 24 dicembre 2012, n. 243, sulla cui base il Parlamento è chiamato a valutare i contenuti del provvedimento secondo le procedure previste dai regolamenti parlamentari”. Dopo la firma il disegno di legge è stato trasmesso alla Camera. Nella legge di bilancio – spiegano fonti parlamentari – ci sono alcuni minimi particolari che potrebbero essere difformi rispetto alle indicazioni della nuova normativa. Si è quindi stabilito di procedere ugualmente all’autorizzazione alla presentazione alle Camere, anche in considerazione dei tempi ormai ristretti per un suo esame approfondito. Questa decisione del Quirinale è giunta a fronte, però, di una disponibilità del governo a eliminare tutte quelle, seppur piccole, difformità riscontrate rispetto a quanto previsto dalle regole sulla struttura del bilancio. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.