TwitterFacebookGoogle+

Marina: fine Mare Nostrum dipende da decisioni a livello politico

(AGI) – Roma, 29 ott. – Il termine dell’operazione Mare Nostrum “dipende da decisioni che appartengono al livello politico”. E’ questo – precisa la Marina militare in una nota – che “di fatto si limita ad indicare” quanto detto ieri a Bruxelles durante la conferenza organizzata dal Consiglio europeo per i rifugiati e gli esuli (ECRE) dall’ammiraglio Filippo Maria Foffi, comandante in capo della flotta navale italiana e quindi primo responsabile operativo di Mare Nostrum. Dichiarazioni che avevano subito innescato polemiche e dubbi sulla effettiva fine della missione. La Marina militare precisa inoltre di operare “in perfetta sintonia con il governo e in particolare con il ministero dell’Interno in ottemperanza alle direttive governative impartite” e che “le notizie riportate oggi sulle diverse testate giornalistiche riguardo il termine dell’operazione Mare Nostrum non riflettono il pensiero” della forza armata. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.