TwitterFacebookGoogle+

Marocco: Svezia riconosce Repubblica Sahrawi, Rabat blocca Ikea

(AGI) – Rabat, 29 set. – Ikea, il colosso svedese che vende suppellettili per la casa in tutto il mondo, e’ finito nel mezzo di un scontro diplomatico in fieri tra Rabat e Stoccolma. ILe autorita’ marocchine hanno bloccato l’apertura di uno dei classici super negozi Ikea. Formalmente perche’ i locali non rispettano le direttive previste dal ministero dell’Interno. Fonti vicino al palazzo del re Muhammad VI rivelano invece che il problema e’ legato alla scelta del governo svedese di riconoscere, a breve, la cosiddetta Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi. Si tratta di un’entita’ riconosciuta solo da alcuni Stati (tra cui LUnione Africana) creata nel 1976 dal fronte Polisario, il cui territorio, nel Sahara Occidentale (ex colonia spagnola) e’ conteso con il Marocco ed in parte con la Mauritania. La Svezia e’ stata anche il primo governo Ue a riconoscere la Palestina come Stato. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.