TwitterFacebookGoogle+

Marr (Cremonini): 58,1 mln utile 2015; dividendo sale a 0,66 euro

(AGI) – Roma, 14 mar. – Il consiglio di amministrazione di Marr (Gruppo Cremonini) ha approvato il bilancio 2015, che registra ricavi consolidati pari a 1,481 mld, rispetto ai 1,441 mld del 2014. In crescita anche la redditivita’ operativa con l’Ebitda a 105,7 milioni di euro (101,8 nel 2014) e l’Ebit a 89,1 milioni (85,7 nel 2014). L’utile netto consolidato (che beneficia per 1,7 milioni della cessione delle quote di Alisea1), ha raggiunto i 58,1 milioni di euro rispetto ai 51,1 del 2014. Il cda ha proposto all’assemblea del prossimo 28 aprile la distribuzione di un dividendo lordo di 0,66 euro (0,62 euro l’anno precedente). L’utile non distribuito viene accantonato a riserva. (AGI)
Red/Ccc

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.