TwitterFacebookGoogle+

Mattarella firma atto sul referendum trivellazioni

Roma – Il presidente della repubblica Sergio Mattarella, con un decreto presidenziale, ha controfirmato l’atto deliberato dal Consiglio dei ministri che indice il referendum sulle trivellazioni. Lo si legge sul sito del Quirinale. La consultazione riguarda “l’abrogazione del comma 17, terzo periodo, dell’articolo 6 del dlgs n. 152 del 2006, limitatamente alle seguenti parole: “Per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale?”. La possibilita’ di un accorpamento, prevista dalla legge del 2011 che regola l’election day, riguarda solo consultazioni di carattere affine. Vale a dire: referendum con referendum, elezioni con elezioni. Nel 2009, quando si ebbe un accorpamento di ballottaggi e referendum, venne approvata una legge ad hoc in precedenza.

La Gazzetta Ufficiale odierna pubblica il Dpr che convoca il referendum per domenica 17 aprile.(AGI)

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.