TwitterFacebookGoogle+

Mattarella: hotspot non bastano, azioni Ue efficaci se comuni

(AGI) – Vienna, 16 set. – Con una gestione complessiva e comune dell’Unione la risposta al fenomeno migratorio sara’ efficace, gli hotspot da soli non bastano. Sergio Mattarella durante la sua visita a Vienna risponde a una domanda dei giornalisti sulle richieste austro-tedesche di far partire da subito gli hotspot e spiega che “occorre una risposta comune e complessiva dell’Unione che riguardi tutti i vari tipi di intervento e i vari adempimenti, dal salvataggio per evitare che si perdano vite umane, agli hotspot, dai respingimenti e reimpatri quando e’ necessario farlo, alle quote di accoglienza”. Per il capo dello Stato, dunque, “occorre una gestione complessiva dell’Unione ed e’ solo in questo modo che si puo’ avere una risposta efficace”. Quanto alla necessita’ di un vertice straordinario Ue sul tema, come chiesto ieri da Angela Merkel, Mattarella fa presente “ce ne sara’ uno a giorni, infatti”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.