TwitterFacebookGoogle+

Maturità al via. Donne al voto e Umberto Eco tra le tracce

Roma – C’è un brano da un saggio di Umberto Eco tra le tracce della prima prova di maturità, il tema di storia è sulle donne al voto nel 1946. Una citazione di Zannini sul concetto di ‘confine’ per l’attualità. Per il tema economico una traccia relativa al Pil mentre per il saggio in ambito artistico il rapporto padre-figlio. 

Per 503.452 studenti ha preso il via l’esame di maturità, ed oggi sono chiamati alla prova di italiano, a disposizione 6 ore. La password per decriptarlo è stata letta dal ministro dell’Istruzione Stefania Giannini in diretta tv dallo studio di Uno Mattina
Poi il ministro ha dato il suo in bocca al lupo. “Anche quest’anno abbiamo voluto un plico per la prova di italiano semplificato, senza troppi allegati, per far si’ che davvero ogni ragazzo possa riflettere ed esprimere se stesso – dichiara il ministro – Ogni studente trovera’ una traccia vicina alla propria sensibilita’. A tutti auguro un grande in bocca al lupo. Affrontate la prova con impegno, senso di responsabilita’, date il meglio di voi stessi. Sono certa che lo farete”.

Tototemi, tracce sul web: “occhio alle bufale”

Le commissioni d’esame sono 12.554, chiamate ad esaminare 24.991 classi. Dei 503.452 candidati iscritti alla maturita’, 487.476 sono interni. Secondo le prime rilevazioni del Miur, il tasso di ammissione all’esame e’ del 96%. Quest’anno sono 215 gli istituti coinvolti nel progetto Esabac, per il rilascio del doppio diploma italiano e francese, di cui 2 all’estero.

La seconda prova, diversa per indirizzo, e’ in calendario domani dalle 8.30. La terza prova, diversa per ciascuna commissione, e’ programmata per lunedi’ 27, sempre alle 8,30. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.