TwitterFacebookGoogle+

Melania Trump è tornata in pubblico. Ma resta il mistero su dove sia stata

La first lady Melania Trump torna in pubblico, dopo tre settimane lontana dai riflettori in seguito ad un intervento ai reni. Ha partecipato con il presidente Donald Trump a un evento alla Casa Bianca per rendere omaggio alle “Gold Star Families”, le famiglie dei militari caduti in combattimento.

I video e le foto pubblicate sui social medie mostrano la first lady con un abito nero senza maniche. La sua assenza ha alimentato le teorie piu’ disparate, perfino che stava collaborando ad un libro sul marito con gli Obama.

Secondo il Guardian comunque non solo salterà gli appuntamenti ufficiali del Vertice del G7 previsto a giorni in Canada (in Italia, un anno fa, fu ben presente), ma non ci sarà nemmeno all’incontro storico tra il marito Donald ed il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, il 12 giugno a Singapore. 

L’ultima apparizione

L’ultima volta in cui Melania è apparsa in video risale al 10 maggio quando, insieme al marito accolse tre ostaggi americani liberati dai nordcoreani. Quattro giorni dopo la sua portavoce, Stephanie Grisham, fece sapere che la first lady era stata ricoverata al Walter Reed National Military Medical Center per un intervento per curare una patologia benigna ai reni.

On behalf of the American people, WELCOME HOME! pic.twitter.com/hISaCI95CB

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 10 maggio 2018

Il tweet rassicurante

La scorsa settimana, Melania ha rotto il silenzio: “I media stanno facendo gli straordinari con le speculazioni su di me. State tranquilli, sono qui alla Casa Bianca con la mia famiglia. Sto alla grande e sto lavorando duramente per i bambini e per il popolo americano”. Martedì la Grisham aveva replicato a Politico: “Non la definirei come una lunga assenza, è stata ricoverata in ospedale per quasi una settimana e ora è tornata a casa e si sta riprendendo, ha avuto diversi incontri interni con lo staff e continuerà ad averne”.

I see the media is working overtime speculating where I am & what I’m doing. Rest assured, I’m here at the @WhiteHouse w my family, feeling great, & working hard on behalf of children & the American people!

— Melania Trump (@FLOTUS) 30 maggio 2018

Tutte le teorie sulla ‘scomparsa’

Intanto sulla rete fioccano le ipotesi più bizzarre. Eccone alcune riportate da Politico.com:

  • Ha lasciato la Casa Bianca ed è tornata a New York
  • Sta collaborando con il super procuratore Robert Mueller sul Russiagate per incastrare il marito
  • Lavora a un libro-verità su Donald Trump insieme con gli Obama
  • Lei e Donald sono separati in casa
  • Vive in una casa separata a Washington con i suoi genitori – Amalija Knavs e Viktor Knavs – e il figlio, Barron
  • Si è sottoposta a chirurgia plastica e i tempi di recupero sono più lunghi

Altri invece ipotizzano che l’intervento non sia andato così bene come la Casa Bianca vorrebbe far credere e lo dimostrerebbe il fatto che la first lady 48enne sarebbe rimasta in ospedale per 5 giorni, anziché uno, come previsto per un’operazione come la sua.

Le assenze ingiustificate e i prossimi appuntamenti

Nei giorni scorsi Melania non ha presenziato la Giornata di Fitness e Sport della Casa Bianca, uno degli eventi più cari all’ex first lady Michelle Obama. Al suo posto è arrivata Ivanka Trump, figlia del presidente e sua consigliera.  Il 29 maggio un giornalista dell Cnbc ha twittato di averla vista all’interno della Casa Bianca. La Presidenza degli Stati Uniti ha fatto sapere che resta in agenda la sua partecipazione, nelle prossime ore, ad un evento nell’ambito delle cerimonie per il Memorial Day. Dopo di questo, il successivo appuntamento è per metà giugno per il tradizionale picnic congressuale.

Nel frattempo ci sarà stato il vertice con la Corea del nord, dove lei ha fatto sapere attraverso la sua portavoce che non ci sarà.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.