TwitterFacebookGoogle+

Messico „Prete pedofilo condannato a 62 anni di carcere“

Ampio spazio sui giornali messicani. Il prete Carlos Lopez Valdès, 72 anni, “è stato condannato per stupro a 62 anni di carcere”, ha confermato l’associazione Cencos.

Un uomo di Chiesa messicano è stato condannato a 62 anni di carcere per avere abusato sessualmente di un minorenne: lo hanno reso noto i legali della vittima. Il prete Carlos Lopez Valdès, 72 anni, “è stato condannato per stupro a 62 anni di carcere“, ha confermato l’associazione per la difesa dei diritti umani Cencos.

La vittima, Jesus Romero Colin, ora 33enne, è stata abusata sessualmente per più di un decennio. Aveva solo 11 anni quando iniziò l’incubo. Colin ha accusato la Chiesa cattolica messicana di avere ignorato la sua denuncia ed ha spiegato che dopo avere scritto a Papa Francesco per denunciare gli abusi di cui è stato vittima, il pontefice ha risposto chiedendo perdono in nome della Chiesa cattolica.

Gli avvocati della vittima e l’associazione Cencos stanno preparando un procedimento contro la Chiesa cattolica per ottenere un risarcimento economico.

http://www.today.it/rassegna/prete-pedofilo-messico-stupro-condannato.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.