TwitterFacebookGoogle+

meteo capodanno

Da Nord a Sud gli italiani a Santo Stefano si sono svegliati sotto una coltre di nubi. Solo la Puglia fa eccezione all’ondata di tempo instabile che il 27 dicembre porterà piogge, abbondanti nevicate sulle Alpi e venti intensi, con raffiche fino a 70-80 km/h in Sardegna e sul Tirreno centrale.

Tra giovedì 28 e venerdì 29 temporaneo calo delle temperature, mentre a ridosso del Capodanno dovrebbe tornare il tempo stabile con nuovo rialzo termico. La notte di San Silvestro tutti in piazza: non particolarmente freddo e la situazione meteo è prevista tranquilla.

Secondo le previsioni del Centro Epson Meteo, la parte più avanzata della perturbazione numero 8 di dicembre porta nuvole su gran parte d’Italia e un po’ di piogge, comunque deboli, al Nord e regioni tirreniche, con qualche nevicata sulle Alpi.

Mercoledì 27 – affermano i meteorologi – ci attende una giornata di forte maltempo perché sull’Italia arriverà il nucleo della perturbazione: le piogge interesseranno infatti gran parte del Paese, e saranno a tratti anche intense e accompagnate da abbondanti nevicate su Alpi e Appennino Settentrionale, mentre venti forti soffieranno su quasi tutti i nostri mari.

Le temperature invece tra domani e mercoledì non subiranno grandi variazioni e oscilleranno attorno a valori normali per il periodo. Giovedì inizierà un graduale miglioramento del tempo, ma in compenso i venti freddi che seguono la perturbazione faranno calare sensibilmente le temperature in tutto il Paese.

A ridosso del Capodanno, un temporaneo rinforzo dell’alta pressione dovrebbe favorire prevalenti condizioni di stabilita’ su tutta l’Italia, associate anche a un rialzo delle temperature. La notte di San Silvestro, al momento, si profila tranquilla e non particolarmente fredda. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.