TwitterFacebookGoogle+

Meteo: la primavera spicca il volo, ma non per molto

Roma – Sara’ una bassa pressione tra la Spagna e la Francia a favorire l’arrivo di aria calda dall’Africa verso l’Italia. Questa bassa pressione pero’ poi si avvicinera’ alle regioni occidentali. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi il tempo sara’ prevalentemente soleggiato su gran parte d’Italia, salvo qualche nebbia al Nordest. Da martedi’ il Centro-Sud iniziera’ ad essere influenzato da un’alta pressione di stampo africano alimentata da venti caldi di Scirocco, questi favoriti da una vicina bassa pressione spagnola. Temperature in graduale aumento con valori tipicamente primaverili e addirittura quasi estivi al Sud dove si potranno toccare anche i 27° a livello locale. Fino a 24° al Centro, come a Roma e sui 18/20° al Nord, anche se qui il cielo risultera’ talvolta spesso nuvoloso e con piogge sulle Alpi. Ma vediamo cosa potra’ fare la bassa pressione spagnola.

Antonio Sano’, direttore del sito www.iLMeteo.it, precisa che da giovedi’, l’avvicinarsi minaccioso della bassa pressione iniziera’ a far peggiorare il tempo sul Piemonte con piogge via via piu’ diffuse. Piogge in arrivo anche sulla Lombardia occidentale, quindi Milanese e Pavese. Venerdi’ avremo condizioni di maltempo intenso sul Torinese, Biellese, Cuneese, Val d’Ossola mentre peggiorera’ diffusamente anche in Sardegna. Tra sabato e domenica il maltempo si estendera’ anche a Toscana, Lazio, Umbria e infine al Nordest. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.