TwitterFacebookGoogle+

Migranti: accordo Ue, da ottobre uso forza contro scafisti

(AGI) – Bruxelles, 14 set. – L’Unione europea autorizzera’ l’uso della forza militare nelle missioni contro gli scafisti, con la possibilita’ di sequestrare e distruggere i barconi per smantellare le organizzazioni che portano i migranti fuori dalla Libia. Lo riferiscono fonti comunitarie da Bruxelles. Il via libera dovrebbe scattare a inizio ottobre e permettera’ alle navi della forza Ue di fermare, perquisire e dirottare le imbarcazioni sospettate di trasportare migranti. Si potra’ anche procedere ad arresti, a patto di non entrare nelle acque territoriali libiche. I Ventotto hanno convenuto che ci sono le condizioni per passare alla seconda fase dell’operazione Navfor Med lanciata a fine giugno nel Mediterraneo, con quattro navi e un migliaio di uomini, per soccorrere i migranti e contrastare gli scafisti. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.