TwitterFacebookGoogle+

Migranti: accuse a papa' Aylan, naufragio colpa sua: era ubriaco

(AGI) – Ankara, 10 set. – Il papa’ di Aylan era ubriaco e il naufragio in cui ha perso la vita il bambino – l’immagine del corpo esanime sulla spiaggia di Bodrum e’ divenuta simbolo del dramma dei migranti – e’ stato colpa sua. E’ l’accusa lanciata dalla zia di Zaiba e Haidar, due bambini di origine irachena morti insieme ad Aylan. Secondo quanto ha riferito la donna al quotidiano iracheno “shafaq news”, sarebbe stato proprio il padre di Aylan ad aver causato l’incidente dopo essersi ubriacato. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.