TwitterFacebookGoogle+

Migranti, Alfano "Ue faccia di piu' e no egoismi nazionali"

(AGI) – Roma, 31 mar. – “L’Europa deve muoversi di piu’ sulla questione dei ricollocamenti” dei profughi, “non accetteremo egoismi nazionali di fronte al senso di responsabilita’ che stiamo mostrando come paese”. Cosi’ il ministro dell’Interno Angelino Alfano al Question time alla Camera. “Abbiamo ribadito – ha aggiunto Alfano – che la questione va affrontata insieme. Il primo punto e’ l’accoglienza, separare i migranti irregolari dai profughi. I primi vanno rimpatriati, i secondi vanno ricollocati nei 28 paesi”. L’Italia, ha ribadito Alfano, va fiera di quanto fatto per fronteggiare l’emergenza: “Noi abbiamo salvato vite e non abbiamo fatto morire nessuno, abbiamo messo l’Italia dalla parte giusta dell’Europa, evitando che il Mediterraneo diventasse un lago di morte. L’emergenza in Europa non e’ l’Italia ma sono altri Paesi”. Infine, un allarme sulla Libia: “Assistiamo a un ritorno accentuato di migranti rispetto ai numeri dello scorso anno. Questo deriva dall’affrettarsi degli scafisti di fronte al nuovo governo libico. Noi dobbiamo fare un accordo serio col nuovo governo e arginare il flusso delle partenze”. (AGI)

.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.