TwitterFacebookGoogle+

Migranti: cameraman dello sgambetto si scusa, "presa dal panico"

(AGI) – Budapest, 11 set. – Ha chiesto scusa per il suo gesto Petra Laszlo, la cameraman ungherese ripresa in un video mentre sgambetta profughi siriani. “Sono stata presa dal panico. Quando vedo quel video non mi riconosco, mi scuso sinceramente e mi assumo le mie responsabilita’”, ha scritto in una lettera pubblicata dal quotidiano di destra Magyar Nemzet. “Non sono razzista e senza cuore”, prosegue la cineoperatrice 40enne sulla quale pende ora una indagine penale. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.