TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Cameron, "da padre sono scosso per foto bimbo"

(AGI) – Londra, 3 set. – David Cameron e’ “un padre “profondamente scosso” di fronte alla foto del bambino siriano morto sulla spiaggia turca di Bodrum che sta scuotendo il mondo. Il premier britannico, attaccato dal Financial Times e da altri quotidiani del Regno, ha affermato che si prendera’ tutte le “responsabilita’ morali” nell’emergenza migranti in corso. Ieri Cameron aveva ribadito che accogliere “sempre piu’ rifugiati” non risolvera’ i problemi che l’emergenza sta presentando all’Europa. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.