TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Canada, mai ricevuta richiesta asilo da padre Aylan

(AGI) – Montreal, 3 set. – Il Canada nega di aver mai rifiutato una richiesta di asilo politico da parte del padre del piccolo Aylan, il bimbo siriano morto annegato e ritrovato su una spiaggia turca. “Forse era stata ricevuta una domanda da parte di Mohammed Kurdi (il fratello del padre di Aylan) e la sua famiglia ma deve essere stata rispedita perche’ era incompleta e perche’ non rispettava le esigenze regolamentari dello statuto dei rifugiati” ha fatto sapere l’amministrazione per la Cittadinanza e l’Immigrazione canadese. Era stata Teema Kurdi, sorella del padre di Aylan Abdallah, a far sapere che il Canada aveva rifiutato la richiesta. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.