TwitterFacebookGoogle+

Migranti : Commissione Ue deferisce l'Ungheria su ricollocamenti, procedura per legge anti-Soros 

La scure di Bruxelles si abbatte sull’Ungheria di Viktor Orban e sulla sua linea dura sui migranti: la Commissione europea ha deferito Budapest alla Corte di Giustizia dell’Ue per non aver rispettato la normativa sull’asilo e sui ricollocamenti dei migranti. La Commissione ha anche avviato una procedura d’infrazione contro l’Ungheria per la cosiddetta legge ‘Stop Soros’, che persegue quanti aiutano i richiedenti asilo, in quanto viola “le leggi Ue, la carta dei diritti fondamentali e i Trattati”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.