TwitterFacebookGoogle+

Migranti: l'Austria proteggerà i suoi confini se Germania attua il giro di vite

L’Austria reagisce all’accordo raggiunto nella notte a Berlino che per salvare il governo di Grosse Koalition introdurrebbe restrizioni all’ingresso dei migranti in Germania. II governo del cancelliere Sebastian Kurz ha fatto sapere di essere “pronto a prendere misure per proteggere” i suoi confini in vista del respingimento dei profughi ai confini tedeschi con “misure per evitare svantaggi per l’Austria e la sua gente”. L’esecutivo si è anche detto “pronto a prendere misure per proteggere le frontiere meridionali, in particolare, quelle con Italia e Slovenia”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.