TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Mattarella, "no alle paure e al filo spinato"

(AGI) – Erfurt (Germania), 21 set. – Di fronte ai flussi migratori “bisogna abbattere le paure, non si possono affrontare i problemi con gli strumenti del passato”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando di fronte a dieci capi di Stato dell’Unione europea riuniti ad Erfurt per il vertice del gruppo di Arroiolos.

Con i flussi migratori “siamo di fronte a fenomeni epocali di dimensioni immense che vanno affrontati con scelte lungimiranti. Non e’ possibile farlo con la chiusura delle frontiere e il filo spinato”, ha sottolineato il Capo dello Stato.

“I prossimi Consigli europei sono chiamati a prendere decisioni forti”, ha ribadito il presidente della Repubblica. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.