TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Merkel a Orban, "Berlino fa cio' che e' giusto"

(AGI) – Berna, 3 set. – “La Germania fa cio’ che va fatto moralmente e giuridicamente. Ne’ piu’ ne’ meno”. E’ cosi’ che Angela Merkel ha risposto a Viktor Orban, il premier ungherese che aveva accusato Berlino di responsabilita’ nel caos in corso nelle stazioni di Budapest, prese d’assalto da decine di migranti desiderosi di dirigersi in Germania. “Si tratta di un problema tedesco e non di un problema dell’Unione europea”, aveva affermato Orban, che oggi ha anche invitato i rifugiati a rimanere in patria, sotto le bombe. “La Convenzione di Ginevra”, gli ha ricordato Merkel nel corso di una visita ufficiale a Berna, “si aplica non solo in Germania ma in tutti gli Stati che l’hanno siglata”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.