TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Mogherini, crisi sara' lunga; risposta Ue sia adeguata

(AGI) – Lussemburgo, 5 set. – La “crisi dei rifugiati”, come la chiama il capo della diplomazia europea Federica Mogherini, “coinvolgera’ tutta l’Europa per un periodo ancora significativo” e la risposta deve essere rapida e “su scala adeguata al fenomeno” perche’ se “la Turchia ospita due milioni di rifugiati”, anche la “grande e ricca Europa” si deve “attrezzare ad affrontare la questione senza far finta di non vederla”. Al termine di quella che ha definito “una discussione non facile”, Mogherini ha spiegato che “e’ importante la consapevolezza del fatto che bisogna trovare un modo di condividere la responsabilita’ dell’accoglienza”. “Ogni stato Ue deve prendere le sue responsabilita’, con sistemi e criteri che siano al tempo stesso efficaci e quindi veloci e rapidi e che consentano di condividere la responsabilita’ su una scala adeguata al fenomeno”. I rifugiati, ha aggiunto, arrivano “naturalmente in Europa, in riconoscimento del fatto che siamo una parte del mondo ricca, stabile e in pace”. I paesi in prima linea, a partire dall’Italia, sono gia’ da tempo consapevoli della situazione, ma “adesso finalmente tutti gli Stati se ne rendono conto, spero che prendano conseguenti decisioni politiche per far fronte alla situazione”. Mogherini ha voluto sottolineare che il flusso di “milioni di persone in marcia verso l’Austria con le bandiere dell’Europa” e’ “solo in parte composto di migranti”: per la maggior parte si tratta di rifugiati. “Dobbiamo cominciare a usare le parole giuste”, ha osservato Mogherini. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.