TwitterFacebookGoogle+

Migranti, Nato pronta a partecipare a operazioni nell'Egeo

Bruxelles – La Nato e’ pronta a sostenere e partecipare alle operazioni navali nel Mar Egeo per rispondere alle richiesta di Turchia, Grecia e Germania di un intervento nella gestione dell’emergenza migranti: lo ha annunciato il segretario Usa alla Difesa, Ashton Carter, al termine della sessione della ministeriale Nato dedicata al tema. “La Nato e tutte le parti al tavolo stamane hanno sottolineato la volonta’ dell’Alleanza di sostenere e partecipare a questa operazione”, ha spiegato Carter. 

I ministri della Difesa della Nato hanno acconsentito al fatto che i rispettivi vertici militari valutino le diverse misure di appoggio dell’Alleanza nella gestione della crisi migranti e rifuguati. Le diverse opzioni saranno poi “riviste dal Comitato militare e portate in Consiglio”. Carter ha anche elogiato Turchia, Germania e Grecia che hanno fatto “unite la proposta”; mentre non e’ voluto entrare nel dettaglio di come la Nato potrebbe aiutare nella gestione della crisi e ha detto di preferire “che i Paesi (richiedenti) parlino su questo”. Il capo del Pentagono segnalato comunque che la Nato ha chiarito bene oggi la “sua volonta’ di appoggiare ed essere parte di questa operazione”, che necessitera’ comunque dell’approvazione del Consiglio Atlantico, il principale organo decisionale dell’organizzazione”. Carter ha aggiunto che i tre Paesi hanno anche sottolineato “la necessita’ che la Nato agisca rapidamente, un dato che gli Usa appoggiano con forza”, visto che “sono in gioco le vite e i destini delle persone”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.