TwitterFacebookGoogle+

Migranti: naufragio al largo della Libia, almeno 6 morti

Nuova tragedia del mare davanti alle coste libiche. Almeno 6 persone sono morte lunedì nel naufragio di una imbarcazione con 131 migranti a bordo, tra cui 6 bambini e 28 donne. La Guarda costiera ha intercettato il barcone a 8 miglia dalla costa, di fronte alla città Garabulli, a est di Tripoli, uno dei principali centri dei trafficanti di esseri umani nel Paese. Le persone salvate sono state portate in una base navale nei pressi della capitale.
    Nella stessa giornata di lunedì, almeno 63 migranti sono scomparsi dopo il naufragio in acque internazionali di una imbarcazione partita dalla Libia con più di 100 persone a bordo. Secondo la Guardia costiera, anche questo barcone era partito da Garabulli. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.