TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Obama e Merkel, "membri Ue debbono accettare le quote"

(AGI) – Washington, 23 set. – Barack Obama torna ad intervnire sulla crisi dei migranti in Europa, in particolare dei profughi siriani, in un colloquio telefonico con il cancelliere tedesco Angela Merkel. “I due leader hanno concordato sulla necessita’ di una soluzione di ampio respiro a livello europeo in cui tutti gli Stati membri Ue accettino un equa quota dei profughi (ipotesi gia’ bocciata da diversi Paesi come Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia, ndr), “, ha reso noto la Casa Bianca, aggiungendo che Obama e Merkel hanno anche parlato di “come alleviare alla radice le cause del’ flusso di profughi, in particolare facilitando un transizione politica che possa unire la Siria”. Cosi’ la Casa Bianca senza fare riferimento alcuno alle proposte di mediazione russa. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.