TwitterFacebookGoogle+

Migranti, quest'anno 101.851 sbarcati, il 2,81% in meno

Roma – Dal primo gennaio a oggi sulle coste italiane sono sbarcati 101.851 migranti, il 2,81% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso, quando a sbarcare erano stati in 104.800. Ad aggiornare il dato e’ il Viminale, che sottolinea come attualmente i migranti accolti nel nostro Paese siano 146.336 (a fronte dei 103.792 del 2015). In particolare, 112.020 migranti sono presenti nelle strutture temporanee, 13.280 nei centri di prima accoglienza e 520 negli hotspot mentre 20.516 occupano posti Sprar (Sistema protezione richiedenti asilo e rifugiati). La Regione che accoglie il maggior numero di migranti (14% del totale) resta la Lombardia, davanti a Sicilia (9%),Lazio (8%),Veneto (8%),Toscana (7%),Campania (7%),Piemonte (7%),Puglia (7%) ed Emilia Romagna (7%). I minori stranieri non accompagnati sbarcati dal primo gennaio al 15 luglio 2016 sono 11.797 a fronte dei 12.360 del 2015. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.