TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Renzi, bene aiuto Usa ma prima Ue deve fare sua parte

Roma – “La nostra posizione è sempre la stessa: l’Europa deve guardare con più convinzione all’Africa e non possiamo tutte le volte chiedere aiuto agli Stati Uniti senza fare prima la nostra parte”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nella conferenza stampa congiunta dopo il bilaterale con il presidente americano Barack Obama. “Gli Stati Uniti sono impegnati in tutti i teatri internazionali, dobbiamo pero’ anche mettere in moto una strategia a livello italiano e europeo. La questione del mediterraneo e dell’Africa e’ stata un po’ abbandonata negli ultimi decenni, dobbiamo ridarle priorità e faremo la nostra parte – ha garantito Renzi – sugli accordi con alcuni stati africani, con 5 stati prioritari, dobbiamo lavorare perché l’Africa sia una prorità anche per quel che riguardano le risorse e il loro sviluppo, ma anche dobbiamo fare un investimento politico che forse negli ultimi anni e’ mancato. Prima di chiedere aiuto agli Usa bisogna fare la nostra parte, anche se l’aiuto Usa e’ sempre ben accetto, sono nostri best friends”, ha concluso Renzi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.