TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Schaeuble, si' ad accoglienza ma senza nuovi debiti

(AGI) – Berlino, 8 set. – Il governo tedesco intende reperire le risorse per affrontare l’emergenza migranti senza creare nuovo debito. Lo ha spiegato il ministro delle Finanze di Berlino, Wolfgang Schaeuble, durante un’audizione al Bundestag. Domenica scorsa i partiti membri dell’esecutivo di coalizione guidato da Angela Merkel si sono accordati per lo stanziamento di ulteriori sei miliardi di euro per gestire l’ingente afflusso di migranti. “Intendiamo far cio’ senza emettere nuovo debito”, ha sottolineato Schaeuble, “non dovremmo far pagare alle generazioni future il conto dei problemi che stiamo affrontando nel presente”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.