TwitterFacebookGoogle+

Migranti: Ungheria, Orban annuncia costruzione nuovi muri

(AGI) – Budapest, 15 feb. – Il premier ungherese Viktor Orban ha annunciato un rafforzamento dei controlli ai confini meridionali del suo Paese e la costruzione di nuove barriere per contenere il flusso di rifugiati. “La difesa dell’Ungheria e contro le quote obbligatorie di ricollocamento deve essere un affare nazionale”, ha avvertito parlando in parlamento, poche ore prima dell’inizio a Praga del vertice dei capi di governo del Gruppo di Visegrad (Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia), che discutera’ le modalita’ per impedire il passaggio dei rifugiati ai alle frontiere di Macedonia e Bulgaria, invitate alla riunione. “Il mio governo vuole difendere la sicurezza del popolo ungherese con un obiettivo: impedire che gli ungheresi debbano vivere con coloro che non vogliamo”, ha aggiunto. L’Ungheria ha chiuso i suoi confini con Croazia e Serbia e ha intenzione di chiudere anche la frontiera con la Romania in caso di cambio di rotta dei migranti

Zec
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.