TwitterFacebookGoogle+

Milano, Sala, "io incandidabile? Per me caso chiuso"

Milano – “Per me e’ un argomento che era gia’ definito”. Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commenta cosi’ l’istanza presentata oggi dalle opposizioni durante la prima seduta del Consiglio comunale per la non convalida della sua elezione a sindaco. Per Beppe Sala, l’argomento sull’incandidabilita’ “era definito” e anche la segreteria generale e’ intervenuta eliminando ogni dubbio. “Credo che la segreteria si sia espressa con chiarezza – ha osservato il sindaco – poi lascio alle opposizioni le considerazioni. Per Sala queste ultime, devono “soprattutto capire che tipo di opposizione vogliono fare. Se hanno disponibilita’ a partecipare operativamente sui grandi temi della citta’, per me va benissimo e anzi saro’ io a stimolare il suolo attivo dell’opposizione e non di critica fine a se stessa”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.