TwitterFacebookGoogle+

Miniera Olmedo: protesta dieci lavoratori a -180 metri

(AGI) – Sassari, 28 set. – Protesta a 180 metri di profondita’ di 10 dei 32 lavoratori nella miniera di bauxite di Olmedo, in provincia di Sassari. Dopo l’abbandono della multinazionale S&B Industrial Minerals, lamentano il mancato pagamento di una serie di spettanze arretrate tra ferie di cui non hanno usufruito, permessi e premi di partecipazione non corrisposti che – affermano – gli consentirebbero di arrivare alla cassa integrazione che dovrebbe essere sbloccata a breve dal ministero. Gli operai chiedono anche l’affidamento delle attivita’ di ripristino della miniera, ora in capo a un’altra societa’ la cui attivita’ viene giudicata insoddisfacente, e una soluzione nel piu’ breve tempo possibile della vertenza con l’affidamento della miniera a un’altra societa’ e il ravvio della produzione. Stamane i lavoratori hanno ricevuto una visita del parroco del paese mentre nelle prossime ore – assicurano alcuni rappresentanti sindacali – e’ prevista quella del sindaco. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.