TwitterFacebookGoogle+

Minniti: sui migranti siamo ancora nel tunnel ma vedo la luce

“Siamo ancora sotto il tunnel ma vedo la luce”. Così il ministro dell’Interno Marco Minniti, nel corso della tradizionale conferenza stampa di ferragosto che si è svolta al Viminale. Gli sbarchi dei migranti nel mese di luglio si sono più che dimezzati, passando dai 23.552 del 2016 agli 11.459 del 2017. Il trend sembra confermarsi anche ad agosto – ha detto il ministro. Come è stato per i Balcani, anche nel «Mediterraneo centrale e occidentale l’Europa deve affrontare la sfida unita e mettendo in campo risorse adeguate perché si è dimostrato che attraverso una azione coordinata è difficilissimo ma non impossibile» risolvere i flussi dei migranti. Secondo Minniti «siamo ancora sotto il tunnel, è lungo, ma per la prima volta io incomincio a vedere la luce alla fine del tunnel. Non so se sono troppo ottimista» ma l’auspicio è che si possa affrontare i flussi con “l’impegno, il coordinamento, la passione civile di un grande paese”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.