TwitterFacebookGoogle+

Modena: sgominata 'banda del Parmigiano', oltre 2000 le forme rubate

(AGI) – Modena, 24 set. – Sgominata dalla polizia di Modena una banda dedita a furti di parmigiano. Gli agenti stanno eseguendo dalle prime ore di questa mattina undici ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti soggetti, per lo piu’ di origini foggiane, accusati di associazione a delinquere finalizzata al furto aggravato in concorso tra loro a danno di numerosi stabilimenti e depositi di stoccaggio di Parmigiano Reggiano nella provincia di Modena ed in altre provincie del Nord Italia. Le operazioni di arresto sono in corso nelle province di Modena, Foggia e Cremona. I furti in questione, avvenuti tra il novembre del 2013 ed il gennaio di quest’anno, hanno consentito all’organizzazione di appropriarsi indebitamente di derrate alimentari per un valore complessivo di 785mila euro (in particolare 2039 forme di Parmigiano Reggiano,oltre 15.000 chilogrammi di crostacei e pesce surgelato). .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.