TwitterFacebookGoogle+

Morti nel Mediterraneo 456 migranti in due mesi e mezzo

Roma- I morti nel Mediterraneo nei primi due mesi e mezzo del 2016 sono stati 456, di cui 354 nel Mediterraneo orientale (rotta greca), 97 nel Mediterraneo centrale (rotta italiana), 5 nel Mediterraneo occidentale (rotta spagnola). Gli arrivi via mar Mediterraneo nel 2016 sono stati 152.697. Nel 2015 furono complessivamente 1.011.712, di cui circa 853mila nel Mediterraneo orientale e circa 153mila nel Mediterraneo centrale. I dati, aggiornati al 15 marzo 2016, sono dell’Oim (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni). “L’Italia – spiega Flavio Di Giacomo, portavoce dell’Oim per il Mediterraneo – e’ diventata efficente per quanto riguarda il soccorso e la prima accoglienza. In Grecia i migranti devono addirittura pagarsi il biglietto per i traghetti verso il Pireo”.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.