TwitterFacebookGoogle+

Morto a 110 anni l'uomo più vecchio d'Italia

E’ morto Lorenzo Berzero, che con 110 anni e 5 mesi era l’uomo più vecchio residente in Italia. Si è spento nella casa di riposo ”San Francesco” di Novara, dove era ospite dal 2015. Nato il 2 marzo del 1908 a San Germano Vercellese (Vercelli), nella vita aveva fatto il conduttore di cavalli e poi l’operaio in una cooperativa. Sua moglie, Virginia, era morta nel 1995, suo figlio Giuseppe alcuni anni fa. Nel 1950 Berzero era sopravvissuto a un grave incidente stradale a Quinto Vercellese, il paese in cui ha trascorso gran parte della sua esistenza: investito da un furgoncino che trasportava contenitori di latte, era stato dato per spacciato e aveva già ricevuto l’estrema unzione, ma era riuscito a salvarsi dopo una lunghissima riabilitazione in ospedale. Quattro anni fa, a Novara, era stato operato per un tumore, superando l’intervento senza problemi. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.