TwitterFacebookGoogle+

Movimento Nazionale di Liberazione per l’Italia

984099_10207101257983958_8380500823907011861_nE’ nato un movimento di aggregazione apolitico, con un programma snello ma vitale, per far uscire l’Italia dalla dittatura silente ed occultata dell’oligarchia bancaria che tiene in scacco l’intera Europa attraverso la truffa del denaro debito creato dal nulla.

Quando l’esercito di Napoleone si lamentava, l’imperatore per tenere sotto controllo i soldati aumentava lo stipendio dei suoi generali. Oggi avviene la stessa cosa, mentre le forze dell’ordine, deputate alla sicurezza ed alla vigilanza della democrazia (loro compito costituzionale prioritario) hanno stipendi da fame, i generali e i vertici politici che li manovrano hanno stipendi d’oro. Ma quello che poche persone sanno è che quando è in pericolo la democrazia dello stato, la base delle forze dell’ordine possono e devono assicurare la democrazia anche a costo di disobbedire agli ordini che gli vengono imposti dai loro superiori.

Questo movimento non è di rivoluzione, ma di liberazione dallo stato di dittatura cui è stato sottoposto dalla struttura sovranazionale che ha tolto la sovranità monetaria al popolo, quindi a differenza degli altri movimenti noi non scenderemo in piazza a protestare, ma lo faremo sotto tutti i presidi delle forze dell’ordine di polizia, carabinieri e finanza, con la nostra famiglia al seguito. Immaginate lo scenario quando i tutori della legge si troveranno davanti oltre ad uomini, anche donne, pensionati e bambini che chiederanno loro che gli venga restituita la democrazia, con volantini che spiegano come sia stato attuato un golpe di stato attraverso la finanza internazionale, spiegando loro che questo è il compito prioritario per cui prendono lo stipendio da noi pagato. I mass media, controllati da questo potere sovranazionali saranno messi alle strette e se non daranno spazio a quello che sta succedendo si daranno la zappa sui piedi facendo capire a tutti che anche l’informazione è controllata, mentre se ci daranno spazio informativo la verità salterà fuori. Ma per arrivare a questo dobbiamo superare il dividi et impera con cui ci tengono in scacco ed aggregarci tutti insieme sotto un programma che vi riportiamo:

1)Sovranità monetaria 2)una sola banca del popolo 3)debito detestabile 4)restituzione e nazionalizzazione di tutte le grandi industrie che ci hanno sottratto con la truffa del debito pubblico 5)processo a tutti i politici che ci hanno venduto in mano alla dittatura della BCE togliendo la sovranita allo stato 6) via vitalizi e stipendi d’oro ai politici traditori 7)tasse al 10% e finanziamenti per la scuola, sanità, bonifica del territorio ecc 8)reddito di cittadinanza fino a quando non rimetteremo in moto l’economia 9) ripristino della scala mobile

Noi non siamo qui a rappresentare qualcuno, il tempo degli eroi che si sacrificano per un popolo passivo che sta a guardare è finito, quindi se sei uno di quelli che non arrivano più a fine mese per colpa delle tasse, se sei uno di quelli che è stato precarizzato dal lavoro, se sei uno di quelli che ha una misera pensione dopo tanti anni di lavoro o che vedrà la pensione solo dopo morto, se sei uno di quelli che non ha neanche i soldi per curarsi, se sei uno di quelli che non vuol emigrare all’estero o veder andar via i propri genitori dall’Italia per poter campare con la misera pensione che qui non gli permette di vivere e neanche di sopravvivere, se sei uno di quelli che si è stufato di pagare tasse per far vivere nel lusso politici con pensioni e vitalizi d’oro dopo che ci hanno venduto ai banchieri, allora iscriviti al tuo/nostro movimento. A chi ci dice che esiste già il Movimento Cinque Stelle rispondiamo che mai, ripeto, mai, hanno portato nel loro programma la sovranità monetaria, una sola banca del popolo ed il debito detestabile, che anzi vogliono pagare attraverso tagli agli sprechi. Siete pregati di controllare nel programma economia del M5S se non ci credete, grillino svegliati, la gestione del dissenso non passa, non ci facciamo depistare dalle unioni civili e cavolate varie. Siamo qui per riprenderci l’Italia, la libertà, la dignità, il presente ed il futuro dei nostri figli che dovranno crescere in un paese libero e non schiavi di questo sistema. Iscriviti e iscrivi anche i tuoi amici al movimento e non fare il disfattista, se sei una persona non corruttibile e che non si vende per le briciole del potere ma vuole risolvere noi ci siamo. Apri con il simbolo del movimento un tuo gruppo nella tua città o regione, facciamoli tremare questi balordi che ci hanno venduto e svenduto ai banchieri, l’Italia è nostra e ce la riprenderemo, abbiamo il supporto di economisti, avvocati e blog.

https://www.facebook.com/groups/1734424756787214/?fref=ts

Movimento Nazionale di Liberazione per l’Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.