TwitterFacebookGoogle+

Mozambico: Aids uccide oltre 200mila persone al giorno

(AGI) – Maputo, 23 dic. – Allarme Aids in Mozambico dove la sindrome da immunodeficienza acquisita uccide ogni giorno 200mila persone. Sono gli ultimi dati, riferiti al 2014, forniti dal Consiglio Nazionale per la lotta all’Aids, che confermano al Paese del Sud dell’Africa un triste primato nel continente. In Mozambico ci sono circa 90mila bambini che hanno il virus Hiv, la maggior parte di questi al di sotto dei 15 anni. Tra le piu’ colpite le ragazze molto giovani, tra i 15 e i 19 anni, che restano contagiate tre volte di piu’ mediamente degli uomini. Lo studio del Consiglio Nazionale costituira’ il punto di partenza per il Piano Nazionale Strategico del governo per il 2014-2019 per combattere la malattia. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.