TwitterFacebookGoogle+

Nardella, agenti feriti, violenza inaccettabile

Firenze – “Violenza inaccettabile”. Dario Nardella, sindaco di Forenze, sale sul palco della Leopolda dopo aver seguito da palazzo Vecchio i disordini nel centro della città e attacca a muso duro le violenze dei manifestanti: “Ho dovuto seguire da palazzo Vecchio una manifestazione in corso da parte di diversi gruppi di anarchici. Le ultime notizie sono che ci sono stati più volte i tentativi di forzare i blocchi, decisi per consentire una manifestazione tranquilla. Alcuni agenti di polizia sono stati feriti, ci sono stati gesti di violenza e minacce. Manifestare è un diritto – ha detto Nardella tra gli applausi – usare la violenza è ignobile e inaccettabile. Da un luogo come questo si dice sì al confronto e al dissenso ma no ad attaccare le città e minacciare le persone. Non è accettabile nella mia città e in un paese democratico”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.