TwitterFacebookGoogle+

Nasce tra le polemiche Democratica, quotidiano del PD

Nasce Democratica, quotidiano online del Partito Democratico. Si tratta di un file pdf che sarà distribuito ogni giorno, alle 13,30, e conterrà articoli, interviste, video e interventi sui social di vari esponenti PD, anche meno conosciuti. Potrà essere scaricata dai social e dal sito de L’Unità. In questo modo diventerà un appuntamento intermedio tra la rassegna stampa del mattino di Ore Nove e la Terrazza Pd della sera.

Direttore sarà Andrea Romano, già condirettore dell’Unità. La redazione sarà composta da lui e da 7 giornalisti di Unità.tv.

Romano spiega che non si tratterà di una newsletter, ma piuttosto di “uno strumento utile per intervenire nella discussione pubblica, ma anche un mezzo di informazione e discussione per tutti gli iscritti, i simpatizzanti, gli amministratori e dirigenti del partito”.

Scarica il primo numero di Democratica 

Hanno dato annuncio della nascita della nuova testata sia il Partito Democratico 

Oggi nasce #DEMOCRATICA, il nuovo quotidiano digitale #PD. Sarà la voce della più grande comunità politica italiana https://t.co/K1jmQdK3O3 pic.twitter.com/l4I1bKyLY8

— Partito Democratico (@pdnetwork) 30 giugno 2017

che il suo segretario:

Sui social però le perplessità su questa nuova pubblicazione sono molte. C’è soprattutto la preoccupazione che Democratica possa sostituire il ruolo de L’Unità, storico quotidiano della sinistra italiana, oggi in profonda crisi economica. E anche il direttore Staino se ne lamenta.

Le polemiche per la nascita di Democratica

Simpatizzanti e non simpatizzanti del PD criticano il varo del quotidiano. L’hashtag #Democratica è oggi tra le tendenze principali in Italia di Twitter.

Benvenuto #Democratica il nuovo web magazine del @pdnetwork che mi auguro non sostituirà @unitaonline https://t.co/EZwuAcx7cq

— C. Alessio Pecoraro (@AlessioPecoraro) 30 giugno 2017

#Democratica chiamarlo “Il resto del Renzino” no eh?

— carmelo (@carmelo_lipari) 30 giugno 2017

Ma se seguo #OreNove e poi #TerrazzaPD e poi leggo gli aggiornamenti sulle app, #Democratica dove lo piazzo? #PD comunicazione. https://t.co/euL9IiUueX

— Micaela Migliore (@MiglioreMicaela) 30 giugno 2017

Hanno visto l’Unità in macchina con Marco Cappato in viaggio verso la Svizzera. #democratica

— Socialisti Gaudenti (@socgaudenti) 30 giugno 2017

.@AndreaRomano9 @mariolavia @pdnetwork @matteorenzi Apperò! Come marketing per #Democratica è buono L’#Unità l’avete calpestata abbastanza.. pic.twitter.com/L2dViXq7HQ

— Massimo Franchi (@MassimoFranchi) 30 giugno 2017

 

Il direttore dell’Unità, Staino, è su tutte le furie. A Repubblica dice: “Hanno fatto tutto di nascosto”

E sul futuro del suo quotidiano non è in grado di dare notizie certe: “Ufficialmente c’è ancora, ma in realtà non c’è nulla. I giornalisti sono fermi in attesa di notizie”.

Hanno fatto tutto di nascosto

Andrea Romano spiega che non c’era alternativa per far partire il progetto di comunicazione renziano: “E’ impossibile utilizzare (l’Unità, ndr) perché è prigioneria di un socio privato che ha congelato la situazione.

Un progetto che sarà diverso da quello di un quotidiano all news: “Un giornale tematico, politico e molto incentrato sulla comunità”.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.