TwitterFacebookGoogle+

Natura, robotica e miracolo economico: ecco le tracce della prova di italiano

Queste le tre tracce della prova di italiano che apre oggi l’esame di maturità per oltre cinquecentomila ragazzi (il 5% dei quali con cittadinanza straniera), in molti reduci da una notte insonne alla ricerca di possibili indizi su internet

Il miracolo economico per il tema storico

La traccia, dedicata al boom conosciuto dall’Italia negli anni ’50 e ’60, contiene citazioni da Piero Bevilacqua da “Lezioni sull’Italia repubblicana” e da Paul Ginsborg da “Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi”.

Nuove tecnologie e lavoro, robotica e futuro per il tema scientifico

“Per migliorarci serve una mutazione” è la frase di Edoardo Boncinelli dalla quale prende le mosse la traccia.

“La natura tra minaccia e idillio in arte e letteratura” per il saggio breve

Tra gli allegati a corredo della traccia, versi di Giovanni Pascoli e quadri di William Turner e Giuseppe Pellizza da Volpedo.

Un Caproni ecologista per l’analisi del testo

I maturandi dovranno cimentarsi con i ‘Versicoli quasi ecologici’ di Giorgio Caproni, una poesia tratta dalla raccolta ‘Res Amissa’, uscita postuma nel 1991.

Non uccidete il mare,
la libellula, il vento.
Non soffocate il lamento
(il canto!) del lamantino.
Il galagone, il pino:
anche di questo è fatto
l’uomo. E chi per profitto vile
fulmina un pesce, un fiume,
non fatelo cavaliere
del lavoro. L’amore
finisce dove finisce l’erba
e l’acqua muore. Dove
sparendo la foresta
e l’aria verde, chi resta
sospira nel sempre più vasto
paese guasto: Come
potrebbe tornare a essere bella,
scomparso l’uomo, la terra.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.