TwitterFacebookGoogle+

Naturalmente il dominio 'covfefe.it' è stato già registrato

Se speravate di lucrare sul ‘covfefe’, il misterioso neologismo scritto su Twitter da Donald Trump che tanta ironia sta suscitando sul web, abbiamo una cattiva notizia per voi. Qualcuno ci ha già pensato. Precisamente Matteo C., alle 11.56 di stamattina. Inserendo infatti il dominio ‘covfefe.it’ nella barra di ricerca del sito register.it, l’ermetica parola (sicuramente un refuso: il presidente voleva scrivere ‘coverage’) appare non più disponibile. In attesa di conoscere la destinazione uso dell’ambitissimo dominio, potete continuare a sbizzarrirvi con la già nutritissima galleria di meme a tema presente su internet. Ricordandovi, al prossimo refuso presidenziale, di essere più svelti a registrarlo.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.