TwitterFacebookGoogle+

'Ndrangheta: arrestati avevano contatti con politici del milanese

(AGI) – Milano, 28 ott. – Gli arrestati nel blitz contro la ‘ndrangheta condotto dalla Procura di Milano avevano contatti ad ampio raggio nel mondo politico, istituzionale, imprenditoriale e bancario. A quanto si apprende, le persone avevano rapporti con un agente di polizia penitenziaria, un funzionario dell’Agenzia delle Entrate, un imprenditore e con dei consiglieri comunali di comuni dell’hinterland milanese. Dai loro referenti ricevevano notizie, denaro e vantaggi.(AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.