TwitterFacebookGoogle+

'Ndrangheta: uomo ucciso nel Reggino, ferito grave un bambino

Un uomo di 39 anni, Giuseppe Fabio Gioffré, presunto esponente della omonima cosca di ‘ndrangheta, e’ stato ucciso a Seminara (Reggio Calabria) in un agguato in cui è’ rimasto gravemente ferito un bambino di nazionalità bulgara. Due persone armate di fucili caricati a pallettoni hanno sparato contro Gioffré in un terreno di sua proprietà in località Venere. Gioffré è’ morto all’istante, mentre il bambino di 10 anni, che al momento dell’agguato si trovava con lui, è stato ricoverato nel Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. E’ in prognosi riservata. Sull’omicidio indagano i carabinieri. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.