TwitterFacebookGoogle+

Nel 2014 record per traffico container nel porto di Genova

(AGI) – Genova, 28 gen. – Il 2014 e’ stato l’anno dei record per i traffici del porto di Genova. I container si attestano a quota 2.172.944 teu (misura standard di volume nel trasporto dei container, ndr), con un aumento del 9,3 per cento rispetto al 2013 mentre il traffico complessivo sfiora i 52 milioni di tonnellate (51.934.088), con una crescita del 4,8 per cento. E’ quanto emerge dai dati diffusi dall’Autorita’ Portuale.Si registrano incrementi in quasi tutti i comparti i merceologici: aumentano, in particolare, i contenitori pieni (+12,7 per cento) e calano quelli vuoti (-1,7). Confermato l’incremento delle esportazioni (+9,4 per cento). La merce containerizzata incrementa i volumi dell’11,6 per cento e se le importazioni crescono del 14,7 per cento, gli imbarchi sono superiori agli sbarchi per 2,93 milioni di tonnellate. Risultati positivi anche per i rotabili e i ro-ro (navi-traghetto con modalita’ di imbarco e sbarco di veicoli gommati o di merci caricate e scaricate per mezzo di veicoli dotati di ruote, senza ausilio di mezzi meccanici esterni, ndr) che segnano un aumento del 2,9 per cento, delle Autostrade del mare (+5,2 per cento) e della merce convenzionale (+20,7 per cento). Nel complesso, la merce varia cresce del 3,9 per cento. Bene le rinfuse solide (+3,4 per cento) e le altre rinfuse liquide (+9,7 per cento). Nel dettaglio le rinfuse alimentari crescono del 20,8 per cento. Il traffico commerciale cresce a sua volta del 5,9 per cento, mentre il comparto delle rinfuse industriali evidenzia un calo del 7,9 per cento. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.