TwitterFacebookGoogle+

Nel napoletano sono apparsi due fantocci di Salvini a testa in giù

A Quarto, nel napoletano, sono apparsi stamattina due fantocci a testa in giù, uno – riporta Il Giornale – vicino al monumento ai caduti e uno fuori dall’aula consiliare intitolata a Peppino Impastato. Entrambi indossano due maglie verdi: su una la scritta “Noi con Salvini” corredata da una svastica, sull’altra “Lega merda”. Il bersaglio è il leader leghista e il riferimento è all’esposizione del cadavere di Mussolini a Piazzale Loreto. Il comune flegreo andrà al voto tra poco più di un mese e Noi con Salvini è tra le liste che sostengono il candidato sindaco di centrodestra Massimo Caradente Giarrusso, che ha denunciato il gesto “vile e stupido”. 

“Ancora atti intimidatori contro di me e contro la Lega”, ha scritto Salvini sui suoi profili social, “vigliacchi, ci fate solo pena. Io non ho paura, e vado avanti, insieme alla nostra splendida Comunità!”. A novembre un’analoga intimidazione era avvenuta davanti alla sede della Lega a Rho. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.