TwitterFacebookGoogle+

Nepal: Katmandu, 1. 130 le vittime accertate del sisma

(AGI) – Kathmandu, 25 apr. – E’ salito ad almeno 1.130 vittime accertate il bilancio ancora provvisorio delle vittime del devastante terremoto di magnitudo 7,8 che ha fatto tremare questa mattina il Nepal. Lo ha reso noto la polizia. Il premier Matteo Renzi ha espresso cordoglio e solidarieta’ alle popolazioni colpite dal sisma e al governo del Nepal. La Farnesina, riferiscono fonti di governo, ha immediatamente garantito un aiuto di emergenza per consentire soccorsi e distribuzione di generi di prima necessita’. Anche gli esperti della Protezione civile della Ue sono in viaggio verso le aree colpite dal terremoto per coordinare gli aiuti che verranno inviati in Nepal. Lo si apprende da una dichiarazione congiunta dell’Alto rappresentante per la politica estera, Federica Mogherini, del Commissario per lo Sviluppo, Neven Mimica, e del Commissario per gli Aiuti umanitari, Christos Stylianides. “Siamo di fronte ad una emergenza umanitaria – affermano i tre commissari Ue – che richiede una risposta coordinata a livello internazionale. La Ue fara’ la sua parte, anche dal punto di vista finanziario. I nostri cuori sono con i popoli nepalese e indiano colpiti da questa tragedia”.(AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.