TwitterFacebookGoogle+

Nepal: Papa invia 100mila dollari per aiuti popolazione

(AGI) – CdV, 28 apr. – Papa Francesco inviera’, tramite il Pontificio Consiglio Cor Unum, un primo contributo di 100 mila dollari per il soccorso alle popolazioni del Nepal, colpite da un devastante terremoto. Lo riferisce un Bollettino della Santa Sede. “Tale somma che sara’ inviata alla Chiesa locale – si legge -, sara’ impiegata a sostegno delle opere di assistenza svolte in favore degli sfollati e dei terremotati, e vuole essere una prima e immediata espressione concreta dei sentimenti di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento nei confronti delle persone e dei territori colpiti, che Papa Francesco ha assicurato nel corso del Regina Coeli di domenica 26 aprile”. “Conferenze episcopali e organismi di carita’ cattolici sono gia’ ampiamente impegnati nell’opera di soccorso”, si legge nella nota vaticana. “Secondo i dati al momento a disposizione, ma non ancora definitivi, le vittime, alcune delle quali registrate anche nei Paesi limitrofi, sarebbero oltre 4.300, circa 7 milioni le persone colpite in 34 distretti dello Stato del Nepal, 1 milione i senzatetto. 2 milioni sarebbero invece i bambini bisognosi di aiuto. Diverse localita’ risultano isolate e non sono ancora state raggiunte dai soccorsi. Il governo ha stimato, inoltre, che siano circa 400 mila gli edifici distrutti”. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.