TwitterFacebookGoogle+

Nepal: scalatore veronese disperso ha chiamato casa, sta bene

(AGI) – Roma, 27 apr. – Ha contattato casa e sta bene Giovanni Cipolla, il 23enne scalatore veronese che era stato dato per disperso dopo il terremoto in Nepal. Lo riferisce il sito del giornale L’Arena. Il giovane e’ riuscito a pronunciare solo poche parola da una linea telefonica precaria e ha rassicurato la famiglia che non e’ ferito e ha lasciato Kathmandu per raggiungere una zona rurale del Paese, intenzionato a rientrare appena possibile in Italia. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.