TwitterFacebookGoogle+

Nessun dato 'chiuso' su dispersi

Roma – Non c’e un numero certo, un dato chiuso, sui dispersi nelle zone terremotate del Reatino e dell’Ascolano. Lo ha precisato Immacolata Postiglione, direttrice dell’area emergenze del dipartimento della protezione civile , nel corso dell’incontro stampa di questa mattina , affiancata de rappresentanti delle forze dell’ordine impegnate nelle operazioni idi soccorso (polizia di stato, carabinieri, corpo forestale dello stato, guardia di finanza),con il capo del corpo nazionale dei vigili del fuoco e con un capo operazioni del comando generala delle capitanerie di porto. “Non abbiamo un dato certo sulle persone presenti in zona – ha aggiunto Postiglione -, e in particolare di gente non residente abitualmente in quell’area”. Chiaro rifrimento quindi, ai turisti e villeggianti , il cui numero e’ incerto e non e’ escluso che diverse delle 247 vittime fino ad ora ufficialmente accertate ci siano persone non del posto e che erano in vacanza in quell’area. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.