TwitterFacebookGoogle+

Nigeria, liberati  829 ostaggi di Boko Haram

Lagos – I soldati nigeriani hanno liberato 829 ostaggi che erano in mano al gruppo islamista Boko Haram e hanno messo in fuga gli islamisti da varie localita’ nel nord-est del Paese. Lo ha reso noto l’esercito. “I nostri coraggiosi soldati hanno espulso dall’aerea di Kala Balge gli ultimi terroristi di Boko Haram presenti”, ha dichiarato un portavoce militare.

La violenza di Boko Haram ha causato almeno 17mila morti nel nord della Nigeria a maggioranza musulmana dal 2009. Intanto le autorita’ nigeriane continuano ad analizzare il video, postato su YouTube, in cui il leader del gruppo jihadista, Abubakar Shekau, è riapparso, per la prima volta da oltre un anno, dicendo che la sua “fine e’ arrivata”.

Il video è molto rudimentale, di pessima fattura e con una scarsa qualita’ di audio; ma il leader sembrerebbe lasciar capire che la sua leadership e’ terminata e annunciare la resa. Nelle stesse ore pero’ Boko Haram ha rapito 16 donne, tra cui due bambine, nello Stato di Adamawa, nel distretto di Madagali. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.